Alpe-Adria-Trail: Dal Grossglockner al mare

Camminare senza frontiere lungo l’Alpe-Adria-Trail: un favoloso trekking che parte in Carinzia, dal ghiacciaio ai piedi del maestoso Grossglockner, e attraverso la Slovenia raggiunge le acque azzurre dell’Adriatico in Italia.

La meta è Muggia, idillica cittadina portuale poco a sud di Trieste. Lungo il percorso ricco di contrasti attraverso le frontiere austriaca, italiana e slovena, si aprono all’escursionista panorami mozzafiato, fonti di passione e ispirazione. Passo dopo passo, su ogni singolo chilometro dei circa 750 che costituiscono in totale questa meravigliosa avventura. Per organizzare al meglio, secondo le proprie esigenze individuali, il trekking attraverso le varie tappe (43 in tutto) sempre ben segnalate, è utile rivolgersi al centro prenotazioni Alpe-Adria-Trail.

Magico e senza frontiere

Chi cerca esperienze indimenticabili, le trova in tre Paesi: Austria (Carinzia), Italia (Friuli) e Slovenia, e nelle tre culture che li caratterizzano. Le 43 tappe in media sono lunghe circa 17 km ciascuna, ma ognuno può stabilire individualmente la lunghezza di ogni tappa giornaliera, inoltre le tappe si possono percorrere anche singolarmente oppure possono essere combinate a piacimento.

Telefonando al centro prenotazioni Alpe-Adria-Trail oppure on-line sul sito www.alpe-adria-trail.com, gli escursionisti possono prenotare il proprio trekking su misura lungo l’intero percorso di 750 chilometri. Si può scegliere tra diversi pacchetti escursionistici oppure si può organizzare a piacimento il proprio itinerario individuale, facendosi consigliare dagli addetti del servizio prenotazioni. Ulteriori strumenti utili alla pianificazione del viaggio sono la app gratuita Alpe-Adria-Trail App, una guida gratuita e varie guide escursionistiche, reperibili nelle migliori librerie, con preziosi consigli e informazioni.

AAT Imageclip 2013 DEUVideo

Fedeli compagne di cammino

Le vedute paradisiache nel “giardino dell’eden” sono fedeli compagne di cammino che invitano alla contemplazione, insieme a meravigliosi spettacoli naturali, cascate fragorose, piante e animali a volte rarissimi, laghi caldi e scintillanti al sole, il mormorio dei ruscelli e lo scrosciare dei torrenti. Il clima mite e soleggiato regala temperature piacevoli e tante ore di sole. Lungo il cammino è facile cedere alle tentazioni della cucina creativa dell’Alpe-Adria. Nella cucina carinziana dell’Alpe Adria, ingredienti freschi di produzione locale, antiche tradizioni culinarie e moderne interpretazioni si fondono in un insieme gustoso e raffinato. Come in ogni cucina veramente autentica, sono i sapori delle varie regioni che, secondo le stagioni dell’anno, vanno a comporre lo spettro della cucina dell’Alpe Adria.

Gerlitzen Alpe

Per soddisfare nostalgie di libertà

Si parte in Carinzia, in mezzo al Parco Nazionale Alti Tauri, il più grande d’Austria. Il trail tocca Heiligenblut, attraversa la valle Mölltal e raggiunge Gmünd, la cittadina degli artisti. Da qui il sentiero prosegue per la Millstätter Alpe con panorami meravigliosi sul lago Millstätter See, per poi attraversare il parco della biosfera dei monti Nockberge dove sorge la rinomata stazione sciistica e termale di Bad Kleinkirchheim. Si prosegue per Arriach, centro geografico della Carinzia, si sale a godersi i grandi panorami della Gerlitzen Alpe, si oltrepassa il lago di Ossiach, si tocca Velden sul lago Wörthersee e si raggiunge la Baumgartnerhöhe, a poca distanza dal lago di Faak.

Le tappe successive dell’Alpe-Adria-Trail portano in territorio sloveno. Si attraversa Kranjska Gora, stazione sciistica di Coppa del Mondo, si seguono le acque turchesi del fiume Isonzo (Soča), si attraversa il parco nazionale del Triglav in mezzo alle misteriose Alpi Giulie, e quindi per la zona vinicola di Goriška Brda si arriva al centro ippico e allevamento di cavalli di Lipizza (Lipica). Nella famosa area vinicola del Collio si attraversa per la prima volta il confine italiano e verso ovest si entra nell’antica città di Cividale del Friuli. La tappa successiva attraversa l’aspro paesaggio dell’altipiano del Carso per poi raggiungere il mare a Duino. Da qui mancano ancora pochi chilometri prima di arrivare finalmente nell’idillica cittadina costiera di Muggia, dolcemente illuminata dal sole dell’Adriatico.

Goriška Brda

Il tempo oggi, 12. December 2018

To enhance your user experience, we have implemented cookies on this website. By using our site, you agree to our use of cookies. Further details can be found in our Data Privacy Policy