Sulle tracce del "sapore dell'infanzia"

Aprire il forno a legna e insieme sfornare il pane appena cotto. Raccogliere dolci frutti di bosco per il picnic all'aria aperta. Costruire barchette di carta e farle navigare sul ruscello verso un lungo viaggio…

...in Carinzia è facile riscoprire i ricordi della propria infanzia. Proprio qui nell'Austria del sud si veniva in vacanza tanti anni fa e oggi si ritorna con piacere insieme ai propri figli, per far rivivere e condividere i ricordi più belli di allora e per costruirne di nuovi. Sul soleggiato versante sud delle Alpi austriache, di nuove idee e occasioni se ne trovano in abbondanza.

Fresh apples

Sette in un colpo solo

Far rivivere il sapore dell'infanzia è un "gioco da ragazzi" in Carinzia. Ecco sette idee da provare, scoprire e riscoprire.

1. Voglia di un pic-nic estivo?

Quando si parte per un bel picnic al sole dell'Austria del sud, già i preparativi sono un gran divertimento. Si raccolgono in giardino fragole e lamponi, si preparano torte profumate e si fa un'incursione nella dispensa della nonna per recuperare ancora un po' di speck e lì saporito formaggio di malga da mettere nel cestino. 

 

I tesori della cucina carinziana dell'Alpe Adria sono pressoché infiniti. Poco più tardi già si pedala nell'aria d'estate piacevolmente tiepida verso quel posticino preferito che è ancora uguale ad allora. E già si assapora il piacere di ritrovarlo. Perché prendere l'automobile quando si può attraversare all'aria aperta una natura così bella. Poi in treno o in battello si ritorna al punto di partenza.

2. Il bello della pesca!

Com'era quella canna da pesca improvvisata? Ma sì, ci vuole un lungo ramo flessibile, un filo sottile e un po' di abilità manuale, ed ecco che già si può lanciare l'esca nell'acqua pulita e potabile in cui vivono numerosi i pesci d'acqua dolce della Carinzia. Ora bisogna stare in silenzio e con un po' di pazienza forse già qualcosa abbocca all'amo. Per l'emozione c'è già chi si tuffa in acqua, in uno degli oltre 200 laghi balneabili della Carinzia, caldi e pulitissimi. 

 

Qui nell'Austria del sud il pesce più famoso è il "Kärntner Lax'n", una trota di lago. Questa squisita delizia si accompagna perfettamente con i prodotti pregiati dell'agricoltura locale. Per arrotondare deliziosamente il sapore, si raccomanda un bicchiere di buon vino della Carinzia dal gusto fruttato.

3. Signor contadino, possiamo dare una mano?

Vacanze in agriturismo… ma come si fa ad annoiarsi? Avete mai provato a mungere di persona il latte per la cioccolata calda del mattino? Con qualche consiglio giusto non è poi così difficile. 

 

Magari può essere utile un po' di fieno fresco per convincere la mucca a collaborare. E i bravi aiutanti poi potranno fare un giro come copiloti sul trattore. E i bambini si divertono un mondo, proprio come noi tanti anni fa. 

4. Segreti dorati dal forno

Da ragazzi guardavamo curiosi la padrona di casa che infornava il pane e attendevamo che si colorasse di un bel marrone dorato per sfornarlo. E quel profumo inconfondibile che poi si spandeva per tutta la casa... un profumo che fa rivivere i ricordi felici di vacanze spensierate. 

 

Altri segreti della deliziosa gastronomia dell'Alpe Adria attendono i viaggiatori più curiosi e buongustai nei programmi d'esperienza Slow Food Travel. "Buono. Pulito. Onesto." Con questi criteri in Carinzia vengono preparate e valorizzate le squisite specialità tipiche regionali. 

5. A piedi nudi sui monti

Correre a piedi nudi sull'erba verde degli alpeggi, sentire il fondo morbido del bosco ricoperto da uno spesso strato di muschio, e sentire il solletico che fanno gli aghi d'abete sotto le dita dei piedi. 

 

Nel Parco della Biosfera dei monti Nockberge e in altre zone si può partecipare a escursioni guidate a piedi nudi, compreso un benefico bagno alla valeriana celtica. 

6. Quando i sogni imparano a volare

Per mettere le ali ai propri sogni, la cosa migliore è salire al Pyramidenkogel, dove si trova la torre panoramica in legno più alta d'Europa. 

 

Qui dove il lago Wörthersee si distende ai nostri piedi, certi pensieri mettono le ali per davvero e si può persino volare: con la funicolare "Fly-100", che dalla torre scende a terra per una lunghezza di 100 metri e un dislivello di 70 metri.

7. Puntare più in alto

I bambini vogliono sempre correre fuori all'aperto. E se spesso non è stato possibile in passato, perché non farlo oggi, almeno durante le vacanze? 

Concedersi finalmente un volo in pallone aerostatico sulle valli dell'Austria del sud, conquistare il Grossglockner, la vetta più alta d'Austria, oppure partire per un'escursione indimenticabile in montagna, salendo su una delle 16 funivie della Carinzia in funzione d'estate. Qui nell'Austria del sud si avverano finalmente i sogni dell'infanzia. 

Si tratta in fondo di un senso di intimità. In Carinzia si ritrova il "sapore dell'infanzia", con una gioia profonda che dal cuore fa nascere sorrisi sul volto. Spensierati, come i giorni dell'infanzia. 

Il tempo oggi, 20. July 2018

To enhance your user experience, we have implemented cookies on this website. By using our site, you agree to our use of cookies. Further details can be found in our Data Privacy Policy