Aggiornamento sul tema del coronavirus
per italiani in viaggio in Carinzia

  • In Carinzia sono state adottate nuove misure restrittive per contenere la diffusione del coronavirus. Queste misure comprendono la chiusura anticipata della stagione invernale. Per questo motivo desideriamo fornirvi le seguenti informazioni.

È possibile viaggiare in Carinzia?

In Italia e in Austria gli spostamenti per motivi turistici attualmente non sono consentiti. Sono in vigore controlli all'ingresso e all'uscita. Vi consigliamo di informarvi in proposito cliccando qui. I collegamenti ferroviari dall’Italia all’Austria sono attualmente sospesi, anche se all'interno della Carinzia tutte le vie di comunicazione e i servizi di trasporto pubblico sono attualmente utilizzabili.
Attenzione: fa eccezione il Comune di Heiligenblut che si trova in stato di quarantena.

Ulteriori informazioni:

Ferrovie Austriache: www.obb-italia.com
Autostrade: www.asfinag.at
Club automobilistico: www.oeamtc.at

È possibile soggiornare in Carinzia?

I pernottamenti per motivi turistici attualmente non sono consentiti, almeno fino al 13 aprile. Sono aperte solo poche strutture ricettive autorizzate nei capoluoghi distrettuali (Klagenfurt am Wörthersee, Villach, Wolfsberg, Feldkirchen, Völkermarkt e St. Veit an der Glan) e fungono da strutture di supporto per fornitori di servizi rilevanti per il sistema.

Ci sono restrizioni nelle zone turistiche?

Sì. La stagione invernale nei comprensori sciistici della Carinzia è terminata prima del previsto! Tutti gli impianti di risalita e le strutture turistiche e ricettive sono chiusi.
Fanno eccezione attualmente solo poche strutture ricettive, autorizzate dalle rispettive autorità distrettuali, nelle città di Klagenfurt am Wörthersee, Villach, Wolfsberg, Feldkirchen, Völkermarkt e St. Veit an der Glan, che fungono da strutture di supporto per fornitori di servizi rilevanti per il sistema.
Da lunedì 16 marzo rimangono chiusi tutti i negozi che non forniscono beni di prima necessità. Rimangono aperti i negozi di generi alimentari, le farmacie e parafarmacie, gli uffici postali, le banche, le stazioni di servizio, le officine di riparazione auto e le rivendite di prodotti sanitari. Tutti gli esercizi di ristorazione rimangono chiusi.
Per ordine delle autorità sanitarie, almeno fino al 13 aprile non si svolgeranno eventi importanti con presenza di oltre 500 persone (all'aperto) o di oltre 100 persone (al coperto). Tale divieto si applica anche alle strutture per il tempo libero, come cinema o discoteche, campi da gioco e campi sportivi. Informazioni sull’annullamento di eventi specifici sono disponibili sui siti web dei rispettivi eventi/strutture organizzative. Fino a nuovo avviso, sono in vigore restrizioni in tutti gli spazi pubblici.

Dove posso ottenere informazioni aggiornate?

Informazioni aggiornate vengono diffuse dalle autorità austriache tramite i seguenti indirizzi web:
Land Kärnten - Land Carinzia
Bundesministerium - Ministero federale austriaco

Come posso ridurre al minimo i rischi?

Consigliamo di seguire le raccomandazioni sanitarie specificate sui seguenti siti web:
Croce Rossa Italiana
Ministero della salute
Istituto Superiore della Sanità

Devo rinunciare al mio viaggio in Carinzia?

Sì, soprattutto se non si viaggia per motivi gravi e irrinunciabili. In caso di rinuncia al viaggio, di solito si applicano le condizioni di cancellazione adottate dalla rispettiva struttura ricettiva. Si possono ottenere queste informazioni rivolgendosi direttamente alla struttura ricettiva prenotata, o se necessario alla compagnia di assicurazione turistica.

Hotline per le emergenze

Internationale Notrufnummer: 112

Gesundheitsnummer: 1450
Wirtschaftskammer: 05 90 904 808
Ministerium: 0800 555 621
AGES: 0800 555 621

To enhance your user experience, we have implemented cookies on this website. By using our site, you agree to our use of cookies. Further details can be found in our Data Privacy Policy