Vacanze per famiglie in Carinzia

Mete turistiche emozionanti, spensierato divertimento in acqua ed esperienze magiche nella natura.

Questi e altri sono gli ingredienti di una vacanza in Carinzia con tutta la famiglia. Il soleggiato meridione d’Austria promette indimenticabili giornate di vacanza per grandi e piccini. E tutto questo in mezzo ad un paesaggio naturale autentico, fra laghi balneabili d’acqua calda e purissima, in una pittoresca cornice di montagne, avvolti dal clima piacevolmente mite della regione dell’Alpe Adria.

Inoltre in Carinzia si trovano numerose strutture alberghiere specializzate nel soddisfare le esigenze delle famiglie. Lo confermano i volti raggianti e gli occhi luminosi dei bambini in vacanza, anche nelle fattorie agrituristiche.

Pyramidenkogel

Lassù, sulla torre panoramica Pyramidenkogel

La torre del Pyramidenkogel, sul lago Wörthersee, offre un indimenticabile panorama a 360° su tutta la Carinzia e anche oltre i suoi confini. Tre piattaforme garantiscono una vista mozzafiato che spazia dagli Alti Tauri a nord alle pittoresche valli dei laghi e ai confini con l’Italia e la Slovenia verso sud. 

 

La salita con l’ascensore panoramico regala già vedute meravigliose, ma i più sportivi possono conquistare la torre salendo a piedi 441 scalini. Per i bambini alti almeno 130 cm, la torre è una sfida avventurosa e divertente, con lo scivolo coperto più alto d’Europa. Si sfreccia a valle superando 52 metri di dislivello e si riparte verso nuove avventure.
www.pyramidenkogel.info 

Turracher Höhe

Vivere ogni giorno qualcosa di nuovo nella natura della Carinzia

Cosa c’è di più bello che andare alla scoperta dei verdi alpeggi e delle cime dei monti della Carinzia in una giornata estiva calda e soleggiata? Alla Turracher Höhe i giovani esploratori sono attesi da un’entusiasmante avventura in montagna. Con il Nocky Flitzer si scende per 1,6 km dalla stazione d’arrivo fino in valle su una pista con cunette e curve mozzafiato.

 

 Anche il parco giochi ed esperienze “Nockys Almzeit” promette momenti di serenità con Nocky, il curioso “leprotto del tempo”. In questo frizzante parco giochi d’acqua, attrazioni come la lancetta del cielo, la torre d’arrampicata con il cosiddetto “orologio del tempo dell’alpe”, la siepe sonora e il fiume del tempo offrono gioco e divertimento in uno scenario naturale incontaminato.
www.turracherhoehe.at 

Sabrina Schütt

Tscheppaschlucht

Tscheppaschlucht

Walderlebniswelt

Walderlebniswelt

Walderlebniswelt

Erwin_Haiden

Flow Country Trail

Flow Country Trail

Tra le altre mete turistiche della Carinzia ci sono la gola Tscheppaschlucht a Ferlach, con un parco avventura, l’Aqua Trail, il labirinto nella roccia “Felsenlabyrinth” all’Alpe Nassfeld, il monte Katschberg con geocaching, tiro con l’arco ed escursione delle mascotte, le valli Liesertal e Maltatal con il sentiero delle fiabe “Märchenwandermeile”, il lago Millstätter See con un’emozionante caccia al tesoro sulla nave dei pirati di capitan Barbossa, e il lago Klopeiner See con il parco degli alberi “Walderlebniswelt”, per non parlare nel nuovo Flow Country Trail (Petzen), un parco downhill per mountain biker principianti ed esperti.

Un viaggio emozionante nel medioevo

Chi si è sempre chiesto come sono stati costruiti i castelli medievali, non deve perdersi una visita al cantiere del castello di Friesach. Qui sta sorgendo una vera rocca medievale, su di un’area di 4000 m². La cosa straordinaria è che il castello viene costruito esclusivamente con i metodi e le tecniche artigianali dell’epoca. Gli operai al lavoro hanno a disposizione soltanto gli stessi attrezzi dei loro predecessori di mille anni fa. Non si vedono moderne macchine o utensili né si sentono motori in funzione, poiché come allora la forza lavoro è fornita solo dall’uomo e dagli animali. 

Ci vorranno alcuni anni prima che il castello venga portato a termine, ma sin d’ora si può visitare nel dettaglio il vasto cantiere. Dappertutto si vedono capanne e posti di lavoro dove risuona un instancabile martellare, battere e segare. Per i bambini si effettuano apposite visite guidate con Frizzy, la mascotte capocantiere che è lieta di svelare ai suoi piccoli ospiti i tanti segreti nascosti nel cantiere del castello. Con questa valida guida è impossibile annoiarsi: Frizzy si diverte insieme a voi fra gare di cavalli di legno, preparazione di pietre portafortuna, corse sui trampoli, partite a dadi, costruzione di elmi da cavaliere e concorsi per giovani architetti. 
http://burgbau.at 

Kärnten Therme

E se per una volta il tempo si fa piovoso?

Non fa niente, perché qui in Carinzia è davvero difficile annoiarsi. Quando il sole non ha voglia di farsi vedere nel cielo delle vacanze, ci sono le invitanti Kärnten Therme a Villach che aspettano i piccoli ospiti con numerose e divertenti attrazioni acquatiche. Questa vasta e moderna struttura soddisfa ogni esigenza. Due scivoli a tubo da 86 e 75 metri di lunghezza assicurano un frizzante divertimento, mentre nel crazy river si percorre su di un ciambellone gonfiabile un corso d’acqua in acciaio prima di venir catapultati in alto. La gamma del divertimento è completata da un largo scivolo a cunette.

 

Il “nuoto della sirena” è una novità assoluta, unica in tutta l’Austria. Qui le giovani sirene possono realizzare il proprio sogno, indossare pinne scintillanti e imparare a nuotare come la sirenetta Ariel. Tra le dolci cime arrotondate dei monti Nockberge si nascondono i bagni Thermal Römerbad di Bad Kleinkirchheim, che assicurano divertimento in acqua per tutta la famiglia. In caso di maltempo, invece che camminare sui monti della Carinzia, si entra al loro interno. Nella miniera Terra Mystica si scopre il mondo misterioso del lavoro sottoterra, e nel Granatium di Radenthein si può provare a estrarre di persona i preziosi granati dalla roccia. 

 

Meritano una visita anche le grotte di Obir a Bad Eisenkappel, che nascondono all’interno un parco divertimenti sotterraneo lungo ottocento metri. Per i rocciatori principianti, la grande palestra di roccia indoor del Wahaha Paradise è un’ottima occasione per fare esperienze d’arrampicata in sicurezza.

Il tempo oggi, 17. January 2019

To enhance your user experience, we have implemented cookies on this website. By using our site, you agree to our use of cookies. Further details can be found in our Data Privacy Policy